SIA – REI : SOSTEGNO PER L’INCLUSIONE ATTIVA – REDDITO DI INCLUSIONE
Il Sostegno per l’Inclusione Attiva, che prelude il Reddito di Inclusione, è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata.
Il sussidio economico è subordinato all’adesione di un progetto personalizzato di attivazione sociale lavorativa.
Un’equipe multidisciplinare (Servizi Sociali comunali, Servizi per l’Impiego, Servizi Sanitari, Scuole, Enti no Profit) predispone il progetto, coinvolgendo tutti i componenti della famiglia, sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.